Mamoiada invasa dai visitatori in occasione di Sant’Antonio Abate

un momento della sfilata di SantAntonio Abate 2009
un momento della sfilata di Sant’Antonio Abate 2009

Il paese di Mamoiada è stato letteralmente preso d’assolato dai visitatori  in occasione della festa del Co-Patrono Sant’Antonio, i B&B e Ristoranti erano al completo da diversi giorni. Il fine settimana ha favorito il fuori porta di numerosi appassionati accorsi per vedere la prima uscita dei Mamuthones e Issohadores che attorno al fuoco hanno sempre un fascino particolare.

La nota stonata comunque c’è anche in queste occasioni perchè assieme alla gente e ai flussi turistici è immancabile una certa dose di maleducazione. Si è assistito a litigi per chi doveva stare davanti, per chi “doveva” fotografare, il tetto della fonte de su antaru vetzu era pieno di fotografi col rischio di farlo crollare o di rovinarne le tegole.
Sant’Antonio fino a qualche anno fa era una festa molto intima per i mamoiadini, ma la popolarità delle nostre maschere ha fatto si che anche questi momenti di ritrovo per le famiglie e i vicinati siano estremamente disturbati e in un certo senso si perde l’armonia. Purtroppo la speranza è che questo non si ripeta anche a Carnevale….sono a rischio le nostre tradizioni.
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: