Recuperare l’IVA sulla Tassa Rifiuti: c’è da esultare o è un espediente per farci spendere ulteriori soldini????

Leggendo l’articolo di seguito riportato sarei portate ad esultare se non fosse per l’ultima riga che ho evidenziato in grasseto.

Ieri Striscia la Notizia aveva diffuso la nota della Sentenza della Corte di Cassazione che ha stabilito che l’IVA sulla tassa deu rifiuti è fuorilegge, e che pertanto tutti coloro che l’hanno pagata (circa il 10% sulla bolletta) dovrà essere restituita, notizia apparsa oggi su tutti i giornali.

Il Codacons si ripromette di risolvere il problema mettendo a disposizione i propri consulenti…..al modico costo di € 100,00.

E se uno volesse fare da se????????   A me sembra il solito imbroglio mangia soldi…..I nostri!!!!!

 

NON BUTTARE I TUOI SOLDI NELL’IMMONDIZIA! AGISCI ORA PER RECUPERARE L’IVA SULLA TASSA SUI RIFIUTI ILLEGITTIMAMENTE PAGATA! Anche tu, probabilmente, sei costretto a pagare una tassa “sporca’ ma, soprattutto, assolutamente non dovuta! Anche tu stai ricevendo, periodicamente, il tristemente famoso bollettino per pagare la tassa sui rifiuti. Ma attenzione!!! Controlla attentamente la bolletta: se ti è stata applicata l’Iva (nella misura del 10%) sulle voci di raccolta e smaltimento rifiuti, puoi richiederne il rimborso immediato!! Ad esempio, se paghi una tassa di 900 euro l’anno, il tuo Comune ti sta sottraendo 90 euro di IVA illegittima che, moltiplicati per 10 anni (il massimo che puoi richiedere), sono 900 euro buttati nell’immondizia! La Corte di Cassazione, in linea con l’orientamento comunitario, ha stabilito che il corrispettivo che i cittadini devono pagare per la raccolta e smaltimento dei rifiuti, e’ una tassa e non una tariffa: la tariffa di igiene ambientale (TIA) mantiene infatti la natura pubblicistica propria della vecchia Tassa per lo smaltimento dei rifiuti urbani (TARSU). Essendo, dunque, una tassa è inapplicabile su di essa un altro tributo come l’IVA. Se fosse una tariffa l’Iva sarebbe applicabile, ma essendo una tassa questo non e’ legittimo! SE HAI PAGATO L’IVA SULLA TASSA SUI RIFIUTI, ORA LA PUOI RECUPERARE! Questa IVA al 10% non doveva e non deve essere pagata, e ora può essere recuperata attraverso il ricorso alle Commissioni tributarie. VAI DUNQUE SUBITO A CONTROLLARE SE NELLA FATTURA TI VIENE CHIESTO IL PAGAMENTO DELL’IVA: SE VIENE INDICATA UNA SOMMA A TITOLO DI IVA, ALLORA PUOI AGIRE! AGISCI CON IL CODACONS! Agisci con il Codacons: Il Codacons offre verrai rappresentato e difeso dai nostri avvocati, che redigeranno il ricorso e presenzieranno alle udienze, senza nessun costo per te, a condizione che tu ti iscriva al Codacons per due anni. L’iscrizione ti dà diritto ad avere consulenze legali gratuite per due anni dalla data di iscrizione (se sei già iscritto i due anni decorreranno dalla data di scadenza della tua attuale iscrizione), al costo complessivo di 100 euro.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: